Il fantasma di Canterville PDF Stampa E-mail
Commedia brillante
di Oscar Wilde
regia Alessandro Ragona

 

Un ministro del parlamento americano, Hiram B. Otis, si trasferisce in Inghilterra insieme alla famiglia, composta dalla moglie, dal figlio maggiore Washington, da due gemelli pestiferi e dalla giovane Virginia.

Otis decide di andare ad abitare nel castello di Canterville, pur sapendo che è infestato dal fantasma dell'antico proprietario, Sir Simon Canterville, che aveva ucciso la moglie e poi era scomparso nel nulla.

Secondo i racconti della governante, la signora Umney, da molto tempo nessuno ha più il coraggio di avvicinarsi al castello e moltissime persone sono fuggite terrorizzate o sono rimaste sconvolte.

Deciso a far scappare i nuovi proprietari dal suo castello, il fantasma tenta di spaventarli in ogni modo, sfoderando tutto l’armamentario a sua disposizione: dalle apparizioni di strane macchie di sangue, ai rumori delle sue catene, agli ululati nella notte... ma invano. Gli Otis, infatti, non si curano delle provocazioni del fantasma, che ben presto cade in depressione perché non riesce a spaventare più nessuno, e, come se non bastasse, finisce anche vittima degli scherzi dei pestiferi gemelli Timb e Tamb.

Solo Virginia prova compassione per il povero Lord Canterville ed è proprio il buon cuore della ragazza a permettere che…

Un classico di Oscar Wilde che, ancora oggi, appassiona grandi e piccini.

 

 

ATTORI

Claudio Albanese LORD CANTERVILLE
Ezio Martini HIRAM OTIS
Carlotta Bisio LUCRETIA OTIS
Patrizia Nurzia SIG.RA UMNEY
Silvia Amoretti VIRGINIA OTIS
Vincenzo Galante WASHINGTON OTIS
Paolo Canfora TOMB
Stefano Pani TIMB

 

 

REGIA: Alessandro Ragona
ASS. PALCO.: Loredana Pittaluga
AUDIO: Valter Varesco
LUCI: Giovanni Sonzini
COSTUMI: A.C.
SCENE: A.C.

 

 

Free template 'Colorfall' by [ Anch ] Gorsk.net Studio. Please, don't remove this hidden copyleft!